fabio_smtk-06774.jpg
ors_logo_pos_WS.png

Italia

ORS è un fornitore di servizi privato che opera nell settore del immigrazione e del integrazione per richiedenti asilo, su mandato delle Prefetture e dei Comuni, per la gestione di Centri di Prima Accoglienza e di Centri di Permanenza per il rimpatrio. Siamo in grado die offrire agli enti pubblici una gamma di servizi completa basato su qualità, efficienza e flessibilità.  
 

ORS Italia

Servizi

I nostri servizi includono quanto segue:

Gestione di Centri di Accoglienza Straordinari (CAS), di Centri di Permanenza per il  Rimpatrio (CPR) e di Centri di Prima Accoglienza.

Organizzazione dell'accoglienza: assistenza medica (di base) e psico-socio-legale, ristorazione, gestione delle strutture, attività quotidiane, trasporto e amministrazione.

 

ORS Italia

Lavora con noi

Differenti, competenti e impegnati. Il nostro personale lavora con grande professionalità ed ha sviluppato competenze professionali, relazionali e sociali nel settore dell’immigrazione. I nostri collaboratori parlano diverse lingue, sanno cosa è importante quando si ha a che fare con le persone, hanno buone doti comunicative e sanno come gestire gli innumerevoli imprevisti che si presentano quotidianamente, mettendo in evidenza una buona resilienza rispetto agli eventi critici.

ORS Italia

News

Attuale

Nonostante tutte le critiche mosse verso la ORS dai media, si conferma l’ottima collaborazione con le Prefetture, basata sempre su una costruttiva cooperazione. In qualità di fornitore di servizi di assistenza, il nostro obiettivo è quello di ottimizzare e migliorare i processi operativi del sistema accoglienza, senza dover tenere conto delle opinioni politiche, degli interessi religiosi o delle visioni ideologiche del mondo. Ci adattiamo alle esigenze locali .

 

Nella situazione attuale caratterizzata dalla pandemia del Coronavirus, la ORS ha attuato di propria iniziativa tutte le misure preventive necessarie volte alla tutela e alla sicurezza sia del personale impiegato che dei migranti. Oltre a migliorare la sicurezza delle strutture, la ORS ha deciso di aumentare la dotazione del personale nei centri, fornendo una continua attività di informazione (anche scritta nelle diverse lingue veicolari) sulla diffusione del Coronavirus e potenziando tutte le attività di pulizia e sanificazione dei locali.

 

Tuttavia, l'aumento del numero dei casi legati al Covid 19 (insieme alle quarantene) e l’arrivo di nuovi migranti hanno portato a volte ad un clima di tensione tra gli ospiti, con espressioni di malcontento tra la popolazione locale. Questo ha reso molto piu’ complesso e difficile la gestione dei centri, ma ha  rappresentato una sfida importante per migliorare l’intera organizzazione.

fabio_smtk-00176_edited.jpg

11.5.21

Anerkennung der Arbeit des medizinischen Pflegepersonals in den Asylzentren
fabio_smtk-00176_edited.jpg

5.5.21

Gewaltvorfälle in Bundesasylzentren: Kein ORS Personal von Suspendierung betroffen
fabio_smtk-00176_edited.jpg

31.3.21

ORS neu in Rheinland-Pfalz: Eröffnung AfA Hermeskeil & AfA Kusel
 
header_responsive_ansicht4.jpg